Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Menu

Supporto Turistico

VISITE GUIDATE
a SPERLINGA e dintorni:
GANGI - PETRALIE
GERACI SICULO
(borghi più belli d'Italia)
NICOSIA - MISTRETTA

ESCURSIONI PARCO DEI NEBRODI E MADONIE
RISERVE NATURALI CAMPANITO-SAMBUGHETTI E ALTESINA

Salvatore Lo Sauro

Salvatore Lo Sauro

Guida Turistica
Guida escursionistica
A.I.G.A.E. autorizzata
per tutta la Sicilia.

ITA FRA ENG
Ita. - Francais - Eng.

Tel-phone:
3488724073 - 3407840354
Sperlinga (Enna) - Sicily - Italy

losauro.sal@libero.it

www.sperlinga.net


Castello di Sperlinga
Assoro

Assoro

Storia La tradizione vuole che  sarebbe stata fondata dai Siculi, ma l'assoluta non trasparenza del nome nelle lingue di ceppo latino siculo, fanno propendere per una fondazione pre indoeuropea precedente all'arrivo delle popolazioni sicule che, invece, la occuparono stabilmente almeno dall'et del bronzo. Anticamente la citt era presso l'attuale contrada San Giuliano. Sono state scoperte una settantina di tombe del V al II secolo a.C. Fu alleata di Siracusa dal 404 al 260 a.C., anno in cui divenne romana. Dopo gli arabi inizialmente fu un feudo religioso sotto i Normanni dipendendo dal vescovo di Catania. Dopo il dominio del vescovado ebbe pi signorie dove l'unica stabile fu quella dei Valguarnera che furono signori di Assoro dal XIV secolo alla fine del feudalesimo nel 1812. La citt mantiene una struttura medioevale.

 

Chiesa Madre Basilica di San Leone monumento nazionale. Costruita nel 1186, ha 5 navate e tre absidi, tetto in legno dipinto con capriate. Al suo interno ha opere in marmo di Antonello Gagini, i sepolcri marmorei di Ponzio, Vitale e Giacomo Valguarnera, tele del XIV e XV secolo, una bellissima croce processionale in argento e smalti di Vincenzo Archifel.

 

Castello dei Valguarnera Sono rimasti solo dei ruderi, scarse tracce delle vecchie abitazioni, un muro cilindrico a forma di torre qualche piccola escavazione.

 

 

Oratori rupestri Sono delle significative testimonianze della Sicilia medievale, gli oratori sono delle piccole chiesette scavate nella roccia ma le loro pareti sono affrescate con motivi religiosi di ottima fattura attestabili al medioevo siciliano.

 

 

 



  Aggiornato al: 09-11-2015


Powered By Michele Scarlata