Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Menu

Supporto Turistico

VISITE GUIDATE
a SPERLINGA e dintorni:
GANGI - PETRALIE
GERACI SICULO
(borghi più belli d'Italia)
NICOSIA - MISTRETTA

ESCURSIONI PARCO DEI NEBRODI E MADONIE
RISERVE NATURALI CAMPANITO-SAMBUGHETTI E ALTESINA

Salvatore Lo Sauro

Salvatore Lo Sauro

Guida Turistica
Guida escursionistica
A.I.G.A.E. autorizzata
per tutta la Sicilia.

ITA FRA ENG
Ita. - Francais - Eng.

Tel-phone:
3488724073 - 3407840354
Sperlinga (Enna) - Sicily - Italy

losauro.sal@libero.it

www.sperlinga.net


Castello di Sperlinga
Riserva Sambughetti

 

 La Riserva naturale “Campanito-Sanbughetti” stata istituita nel 2000. si estende per 2358 ettari sui comuni di Nicosia e Cerami. Anche se da tempo memorabile che fa parte del demanio forestale e comunale di Nicosia, gi dal periodo medievale e forse anche prima era stato costruito un lungo acquedotto che dalla montagna porta alla citt di Nicosia. La Riserva   ubicata sui monti Sambughetti( 1557 m) e Campanito (1509). Questo singolo massiccio si estende tra i Nebrodi di cui sembra essere una continuazione naturale e gli Erei a sud. La rete idrografica tributaria del Simeto con il torrente Calogno, il fiume Cerami, il torrente di Sperlinga e il fiume Salso. La via di comunicazione pi importante la strada statale 117 “Centrale-Sicula”. stata istituita per la conservazione di un importante relitto di faggeta. Il bosco si compone di sugheri, cerri, roverelle, aceri, castagni e nella zona pi alta faggi. Sono spettacolari alcuni laghetti  di montagna che sono circondati da pioppeti e nelle loro acque vivono la Lenticchia d’acqua, il Potamogeto, il Ranuncolo, la Tifa e i Salici. La fauna rappresentata da animali elusivi come la volpe, il gatto selvatico, l’istrice, il coniglio selvatico, la lepre, la martora, la donnola; diversi sono i rapaci come poiane, gheppi, nibbi reali e corvi. Sono stai previsti 5 sentieri per poterla visitare.

Propongo il sentiero 1, lasciando la strada statale 117 ( quasi a quota 1000m) si sale per raggiungere dopo 1Km i laghetti e continuando si arriva in una modesta grotta chimata “Nivarola”.

 

Tempo permettendo si pu salire fino a quota 1509 del monte Campanito.

 



  Aggiornato al: 09-11-2015


Powered By Michele Scarlata